Sulla sua pagina officiale Facebook Björk ha rilasciato un comunicato in merito alle sua veste da dj in concomitanza con il tour di Björk Digital.  Parte della press internazionale è rimasta disorientata da queste performances e per l’artista questa tendenza a relegare un’artista – donna- esclusivamente al canto, senza possibilità di spaziare ed esprimersi in altro modo, è solo una pura forma di sessismo. Di seguito la lettera aperta pubblicata in data odierna:

Recent Posts